«LA LEGGE BOCCIATA ERA ECCESSIVA BASTAVA COPIARE LE ALTRE REGIONI»

Il presidente di Federcaccia Vicenza Galvanetto sulla sentenza della Corte Costituzionale
«Si è voluto essere troppo “intraprendenti” e ora non possiamo uscire dai nostri ambiti»

Leggi il comunicato stampa

 
MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 50/93
Norme per la protezione della fauna selvatica e per il prelievo
venatorio Progetto di Legge n. 250 del 1 Agosto 2017

Vai al progetto di legge

 
 
INTERNATIONAL COUNCIL FOR GAME AND WILDLIFE CONSERVATION
CIC Video Channel: Che cosa sappiamo sulla caccia ?


Guarda il video

 
 

Con sentenza NR. 167 del 2017 la Corte Costituzionale ha dichiarato incostituzionali una serie di articoli della Legge Regionale Veneto N. 18 del 27.6.2016, tra cui l'art. 65 che riguarda la mobilità venatoria. Inoltre ha dichiarato incostituzionale una parte dell'art. 66 che parla di addestramento cani, parte dell'art. 69 che riguarda l'utilizzo della barca a motore, per ultimo l'art. 71 che parla del cormorano. Tutte le altre norme non abrogate rimangono in vigore, compreso l'art. 68 che ha modificato il sistema di nomina dei Comitati Direttivi dei Comprensori Alpini.

Leggi la sentenza

Legge Regionale Veneto N. 18 del 27.6.2016

Leggi un estratto della legge

Comunicato stampa di FEDERCACCIA Veneto in merito alla sentenza NR. 167 del 2017 della Corte Costituzionale

Leggi ora

Nella sezione gallerie abbiamo pubblicato:

FIdC Lonigo Festa dello Sport - 2017
FIdC Meledo Trofeo Bonavigo - 2017
Selezione Provinciale Individuale S.UBERTO - 2017

Visita ora

FEDERCACCIA SEZIONE PROVINCIALE
DI VICENZA

Via Sirtori, 3 - 36100 VICENZA

Telefono: 0444.923503

I nostri uffici sono aperti con
il seguente orario:

Lunedì: 09,00 - 12,30
Martedì: 09,00 - 12,30 / 15,30 - 19,00
Giovedì: 09,00 - 12,30
Venerdì: 09,00 - 12,30 / 15,30 - 19,00

 

 
 
 
 

 
 
 

  
 
 Con sentenza NR. 167 del 2017 la Corte Costituzionale ha dichiarato incostituzionali una serie di articoli della Legge Regionale Veneto N. 18 del 27.6.2016, tra cui l'art. 65 che riguarda la mobilità venatoria.
Inoltre ha dichiarato incostituzionale una parte dell'art. 66 che parla di addestramento cani, parte dell'art. 69 che riguarda l'utilizzo della barca a motore, per ultimo l'art. 71 che parla del cormorano.
Tutte le altre norme non abrogate rimangono in vigore, compreso l'art. 68 che ha modificato il sistema di nomina dei Comitati Direttivi dei Comprensori Alpini.
 
 
 
 

  
 
 
 
 

MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 50/93
Norme per la protezione della fauna selvatica e per il prelievo
venatorio Progetto di Legge n. 250 del 1 Agosto 2017


 

Orario ufficio:

Lunedì:  09,00 - 12,30

Martedì: 09,00 - 12,30 / 15,30 - 19,00

Giovedì: 09,00 - 12,30

Venerdì: 09,00 - 12,30 / 15,30 - 19,00

 

Abbiamo 3 visitatori e nessun utente online

Accesso Utenti